Carnevale

Torta Maschera Veneziana

pubblicata sul sito PaneAngeli 

5 marzo 2014

























Ingredienti:

250 g Farina OO
200 g zucchero
8 uova
1 bustina LIEVITO PANE DEGLI ANGELI
1 busta Crema Pasticcera
1 confezione Gocce di Cioccolato
100 g Granella di Pistacchio
1 Buccia d'Arancia grattuggiata
1 busta Dolceneve
500 g Pasta di Zucchero PANEANGELI
Colori per dolci q.b.



Preparazione:



Mettere lo zucchero nella planetaria insieme alle uova e far impastare, una volta che il composto è pronto incorporare poco alla volta la farina. Aggiungere le gocce di cioccolato, la granella di pistacchio e farli amalgamare bene all'impasto.

Preparate la crema pasticcera come indicato sulla confezione e quando pronta grattugiare la buccia d'arancia, incorporare la crema all'impasto amalgamare delicatamente, versare il tutto nello stampo.
Infornare a forno caldo a 170 gradi per circa una trentina di minuti e comunque fare sempre la prova stecchino per verificare la perfetta cottura. 
Con la pasta di zucchero ricoprite una maschera e quando sarà asciutta sformatela e completate la decorazione a vostro piacimento, quando sarà perfettamente asciutta potete incorporarla al pan di spagna che andrete a scolpire/sagomare a forma di ventaglio.
A questo punto preparate la dolceneve e stuccate tutto il pan di spagna affinchè la pasta di zucchero aderisca bene alla forma che avete dato alla torta. Adesso dopo aver colorato la pdz del colore che avete scelto stendetela per uno spesso di circa 3/4 mm e ricoprite la sagoma di pan di spagna. Sempre con la pdz createvi il drappo da inserire alla base della maschera e la vostra torta è pronta.

Queste sono le due versioni delle maschere che ho realizzato, uomo e donna.




Castagnole all'Alchermes con ripieno di Ricotta

pubblicata sul sito PaneAngeli 

3 marzo 2014

Tutti conosciamo le Castagnole vengono fatte in tutta Italia, però io ho pensato di aggiungere una variante e devo dire che sono veramente ottime, provatele e fatemi sapere come vi sono venute.


Ingredienti per 4 persone:

400 gr. farina
100 gr. zucchero
1 bustina lievito PANEANGELI
acqua q.b.
1 fialetta aroma rum PANEANGELI
200 gr ricotta di pecora 
olio per friggere q.b.

Per la Bagna: 

200 ml Alchermes 
zucchero velo q.b. PANEANGELI

Procedimento:

Disporre la farina a fontana su una spianatoia, aggiungere al centro lo zucchero, il lievito PaneAngeli, l'essenza Rum PaneAngeli e le uova, iniziamo ad impastare il tutto, se durante la lavorazione l'impasto dovesse risultare asciutto e non compatto aggiungere poco per volta l'acqua fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. 
Adesso per comodità dividiamo l'impasto in 4 palline,  con 2 formiamo 2 salamini da cui andremo a ricavare dei tocchetti di 3 cm ciascuno modellando con le mani e formando delle palline.
Con il rimanente impasto formiamo dei dischetti dello spessore di circa 5 mm e con un diametro di almeno 8 cm inserendo al centro un pezzetto di ricotta fresca di pecora, a questo punto, molto delicatamente chiudere il dischetto avendo cura di non far fuoriuscire la ricotta in modo da evitare schizzi durante la frittura, quindi sigillare bene la pasta e modellare con le mani una pallina.

Ora siamo pronti per friggere tutte le castagnole e quando si saranno raffreddate, mettere l'Alchermes in una ciotola e bagnare velocemente le castagnole, estrarle e disporle in quattro piatti formando delle montagnole avendo cura di posizionare alla base le più piccole vuote ed in cima le castagnole ripiene di ricotta e spolverizzare con zucchero a velo. 



Chiacchiere in Fiore

10 marzo 2013




























Ingredienti


250 g Farina OO
1 uova
50 g zucchero
1 bicchiere Vino Bianco
Olio per friggere
Zucchero al Velo
Preparazione

Disporre a fontana la farina ed aggiungere al centro lo zucchero, l'uovo e cominciare ad impastare aggiungendo man mano il vino bianco, fino ad ottenere un composto consistente e liscio.
Tirate una sfoglia sottile e con una rotella dentellata ricavate delle strisce lunghe circa 15 cm e alte 2 cm, arrotolate le strisce su se stesse formando una piccola rosa.
Quando saranno tutte pronte potete friggerle in abbondante olio.
Dopo averle fatte raffreddare, disporle su un vassoio da portata e spolverizzare con zucchero a velo.